Caucasici  

L'unica nazione occidentale, da sempre conosciuta come uno dei centri di produzione principali per i Tappeti è la Russia. I manufatti del Caucaso e dell'Asia centrale infatti, hanno avuto un'influenza enorme non solo sul mercato internazionale del tappeto, ma anche sulla cultura stessa dei popoli russi. La valorizzazione dei tappeti caucasici in Europa Occidentale, è iniziata intorno al 1880, portando una sferzata di novità in ambienti ormai saturi di Savonnerie, ben presto rimpiazzati da questi tappeti che si contrapponevano per un forte uso dei colori, ed un carattere più selvaggio e indipendente, immagine del popolo che li originava. Sono tappeti caratterizzati da motivi geometrici abbinati a motivi floreali stilizzati, oltre che da colori vivaci e contrastanti. A volte si trovano figure di animali sempre proposte in forme estremamente stilizzate.

I Tappeti del Caucaso  

nome

nome

dimensioni, provenienza, periodo COD

Shirvan

Shirvan

cm 120 x 97 fine XIX secolo COD. 4383

Kuba-Seichur

Kuba-Seichur

cm 220 x 145 COD 7652

DSC_1601-copia.jpg

DSC_1601-copia.jpg

dimensioni, provenienza, periodo COD

karachov

karachov

225 x x170 cm provenienza periodo COD 9005

04.jpg

04.jpg

dimensioni, provenienza, periodo COD

9164cm293x103.jpg

9164cm293x103.jpg

293 x 103 cm, provenienza, periodo COD 9164

DSC_27981.jpg

DSC_27981.jpg

dimensioni, provenienza, periodo COD

09.jpg

09.jpg

dimensioni, provenienza, periodo COD

chondoresk

chondoresk

265 x 138 cm provenienza, periodo COD 4788

9574cm284x162.jpg

9574cm284x162.jpg

284 x 162 cm, provenienza, periodo COD 9574

DSC_28041.jpg

DSC_28041.jpg

dimensioni, provenienza, periodo COD

Logo Artep

Artep s.r.l.

C.so S.Anastasia 34, 37121 Verona, Italia

info@artepitalia.com - Tel. +39 045 8005050

P.IVA: 02 533790230 - Capitale Sociale: 52.000,00€

Numero R.E.A.: 0244532